site-logo

Buona Anello Di Fidanzamento Rubino Rubino O Zaffiro Per Il Mio Anello Di Fidanzamento? - Verde Oro

Rubino o Zaffiro per il mio anello di fidanzamento? - Verde Oro - Differenze tra rubino e zaffiro per quello che abbiamo detto, a parte la distinzione in ombra, non ci può essere alcuna distinzione sostanziale tra rubini e zaffiri, come minimo nella loro composizione chimica. Tuttavia, ci sono enormi differenze realistiche. Se teniamo presente solo le gemme a base di erbe, escludendo quelle sintetiche, dobbiamo prima tenere a mente le dimensioni distintive che possono essere determinate. Come abbiamo visto, i rubini a base di erbe non sono spesso di importanza cruciale. Quindi, se hai intenzione di acquistare un anello di fidanzamento con una gemma particolarmente grande, è meglio orientarsi sullo zaffiro piuttosto che sul rubino. L'elaborazione delle 2 pietre è abbastanza comparabile, quindi dal punto di vista della messa non ci sono differenze tecniche specifiche. Un anello con un alloggiamento che potrebbe ospitare un rubino può farlo senza difficoltà con uno zaffiro. Il vero potrebbe essere impostarlo in un anello d'oro giallo. Decidere tra un rubino o uno zaffiro per il tuo anello di fidanzamento non è solo una questione di ombra. Ovviamente se ti piace il rosa è più alto scegliere il rubino e se scegli il blu, è molto meglio scegliere lo zaffiro. Quali sono le peculiarità di entrambi?. Cos'è un rubino? Chimicamente è miglia e un ossido di alluminio all'interno della forma monocristallina. Parole difficili da dire che si tratta di un composto di ossigeno e alluminio, con alcune inclusioni di cromo. Ed è questo finale metallico che offre al rubino la sua precisa colorazione. Stiamo parlando di una pietra particolarmente dura, con anche un piacevole nove nella scala di mohs, la seconda migliore per il diamante che ha 10. Semplicemente questa durezza, ma, include un certo problema per individuare esemplari di rubino con lunghezza costante, su conto che la loro estrazione avviene in depositi in depositi alluvionali. In natura, di conseguenza, non scopriamo spesso un rubino con una chiarezza impressionante che supera i 10 carati. Poi ci sono esemplari prodotti all'interno del laboratorio attraverso numerosi metodi con cui è di gran lunga possibile raggiungere gemme di dimensioni cruciali, anche tra 10 e 40 centimetri. Cos'è uno zaffiro? Lo zaffiro è anche un composto di ossigeno e alluminio e ha la stessa formulazione chimica del rubino. La colorazione blu-blu è dovuta in questa situazione alle piccole inclusioni di ematite e rutilo. Inoltre lo zaffiro presenta una splendida durezza, inoltre registra 9 nella scala di mohs. La sua estrazione prende la regione in depositi alluvionali ricchi di rocce metamorfiche che hanno avuto un processo di rifusione in magmi vulcanici con una minima attenzione di silice. Lo zaffiro può anche essere prodotto all'interno del laboratorio attraverso una tecnica di sintesi. Per distinguere un campione naturale da un campione artificiale è necessario miglia per eseguire un esame microscopico delle inclusioni interne. Ma, anche tra gli esemplari perfettamente naturali, potresti scoprire gemme di dimensioni critiche.

Guarda più idee relative di anello di fidanzamento rubino