site-logo

Fantasia Fedi Nuziali Nozze D'Oro Anelli Di Nozze D'Oro — Vettoriali Stock © Milinz #2957790

Fantasia Fedi Nuziali Nozze D'Oro Anelli Di Nozze D'Oro — Vettoriali Stock © Milinz #2957790

Anelli di nozze d'oro — Vettoriali Stock © milinz #2957790 - La storia degli anelli di nozze potrebbe essere molto antica. All'interno dell'età barbara le coppie abituavano ad alternare un anello per rendere certa la reciproca costanza. Il periodo di tempo "fede" deriva infatti dal latino "fides" cioè dalla fedeltà. Fides era inoltre il nome della dea romana della lealtà.

Organizza con noi il giorno più bello della tua vita: cinzia l'atelier dell'evento ti aspetta con tutte le impostazioni per la tua cerimonia di nozze, per renderlo ancora più magico, specifico e preciso nelle informazioni.

Le fedi sono un simbolo che rappresenta un sigillo di affetto totalmente essenziale: scoprono una dedizione tra gli esseri umani, il loro amore per l'esistenza ed è quindi importante scoprire un anello che ci convincerà per sempre.

L'anello del matrimonio deve essere indossato all'anulare della mano sinistra. Decidere questo è un motivo molto singolare: le prime date risalgono a un rito storico della liturgia cattolica. Appena il celebrante tocca le 3 dita primarie della sua mano sinistra, dice il ben noto annuncio: "nel nome del padre, del figlio e dello spirito santo ...", Si impegna a inserire l'anello , benedetto attraverso il rituale, dentro il quarto dito della mano. La seconda ragione è molto più curiosa e risale a una credenza storica egiziana: dal dito di un anello potrebbe saltare una piccola arteria chiamata la vena dell'amore, che sta risalendo il braccio e va subito al cuore. Nonostante le ragioni sopra esposte, la religione viene indossata sull'anulare sinistro per ragioni pratiche: il dito del telaio è il dito più debole della mano e, di conseguenza, il meno usato.

Vedendo le istanze storiche il cerchio è il simbolo dell'infinito e della perfezione. E questo per mezzo della caratteristica distintiva della sua forma geometrica, le cui estremità si riuniscono per cancellare ogni diverso. Da qui nasce l'anello nuziale, immagine dell'unione delle anime dei due sposi in un intreccio romantico.

Per testimoniare l'avvento del vero anello di fidanzamento, sarà essenziale anticipare l'epoca romana. Inizialmente è stato indossato meglio con l'aiuto di maschi adulti, ma presto è diventato anche esteso alle ragazze. La consuetudine di conservare la fede sul dito, anche sulla rinuncia del rito, si trasformò in un'installazione più efficace dopo il sedicesimo secolo, nello stesso tempo in cui si usava incidere i nomi della coppia e la data del matrimonio in l'anello risale al diciassettesimo.

Guarda più idee relative di fedi nuziali nozze d'oro